Si è ufficiale: oggi è uscito il sole.... Ma poiiii!!!!

Ma passiamo al fine settimana oramai alle porte. Una nuova perturbazione atlantica entrerà nell’area mediterranea, a causa della bassa pressione tra la Francia e la Spagna, che consentirà alla perturbazione di scivolare verso la nostra Penisola.

La nostra Regione e quindi anche la nostra area prenestina, sarà di nuovo colpita da questa benedetta instabilità, tra nubi alternate a schiarite e alternate alle solite precipitazioni, anche se meno incisive sulla parte appenninica. Le timide precipitazioni poi, potranno trasformarsi in qualche rovescio e temporale un po’ più convinto. Possiamo parlare di una situazione pressoché identica sia per sabato che domenica e con le temperature in generale che tenderanno all’aumento. Speriamo poi nella conferma, da dopo lunedì, ad un leggero miglioramento.

P23 24

P25

Avremo una luna calante sino a domenica e con una relativa illuminazione sempre minore. Infatti avremo un’illuminazione per sabato al 18%, Domenica al 10%, sino a lunedì al 5%.

Con la luna discendente ne giovavano, per sabato e domenica, le radici delle seguenti piante: rapa, ravanelli, carota, aglio, sedano rapa, cipolle, patate e scalogno. E’ quindi un buon momento per piantare, falciare e non è un buon momento per seminare e innestare.

76963818 466412720667247 1896403407518826496 n 76638497 3420547774652576 7181161975764746240 n 75464130 2534959749913141 3403829378138767360 n

Non sarà buona la luna di sabato 23, perché avremo un’influenza negativa della luna. La luna passa per il perigeo e incide negativamente sulle piante. Vi è un’attrazione troppo forte che provoca l’appassimento delle piante appena seminate, ossia vengono indebolite le piante appena messe e le rende comunque meno robuste, se dovessero resistere al brutto momento lunare, ne potrebbero approfittare parassiti e malattie.